Malinconia

Lo so, non è bello

ma se vuoi un bacio,

un abbraccio

o una carezza,

attenta,

guarda che ti ritrovi senza certezza

Lo senti che niente vale la pena,

niente pesa in questi volti tutti uguali

che non vogliono il tuo nome,

non guardano negli occhi

e del tuo cuore non gli fotte

Sei tu quella che sente i sentimenti

e non li trova in questi tempi,

vivi male tutti i momenti

Vuoi andare via

da questo mondo distorto in cui non trovi poesia,

in cui ci si difende

e né col contagocce

né col “fidati”

ci si arrende

Parli coi muri, parli al vento

dici che se una volta credevi ciecamente in un mondo più bello

oggi fai le valigie, prendi pelle, sangue e cervello

che non credi, non senti e non vuoi saperne più niente

Sarà anche vero che ognuno ha in tasca la propria teoria,

che se fuori fa freddo non è detto che dentro debba essere lo stesso,

ma è anche vero

che a parlare coi muri e col vento

a lungo andare porta a una gran malinconia.

Francesca Lizzio


©Copyright 2016

segui cuore di cactus su Facebook


Annunci

6 thoughts on “Malinconia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...