Curiosando

Nuova intervista! Ringrazio come sempre chi la leggerà, eccola qui.

Francesca


–  seguimi su Facebook –

Annunci

Si

Screenshot_2017-07-14-21-46 18920704_655961604602439_8123802742989206665_n

E’ il mio “Si”, senza “ma” e senza “se”.
Un raro “Si” pieno, totale, in mezzo ad una folla di “Vorrei, ma” – “Ci tengo a te, ma” – “Se solo” – “Adesso no, ma”.
Una di quelle rare volte in cui sono andata bene così come sono, per quello che sono. In cui non mi sono sentita “meno” o messa da parte perché “Tu capisci, te ne farai una ragione, sei forte”. Si, capisco, me ne faccio sempre una ragione. Forte? Non lo so, per scoprirlo ho scritto questa storia. Ho scritto di Sara perché ci siamo scoperte simili ed entrambe abbiamo una cosa importante da far sapere. A chi vorrà ascoltare, per una volta.
L’ho scritta per tutte le persone che in questi due anni hanno trovato conforto in cuore di cactus. Per chi mi ha scritto dicendomi che la mia esperienza gli ha dato coraggio, la speranza che tutti possano realizzare i propri sogni ed è bellissimo, è meraviglioso fare un regalo del genere a qualcuno.
Grazie per tutte le volte in cui mi dedicate parole e gesti d’affetto, per quando mi raccontate quanto vi sentite vicine a Sara e per tutte le foto del libro nelle vostre vite.
Non credevo che avrei mai vissuto qualcosa di così bello.

Vi auguro di trovare il vostro “Si” che vi accolga e vi accetti per quello che siete.

Francesca


–  seguimi su Facebook –

Dura

Quella corazza dura che hai

basterebbe una carezza

e meno aspra sarebbe, lo sai?

Hai finito per dimenticarlo,

ricordo sepolto per non sciuparlo

ricordo appeso al dolore del passato

Non conosci altro modo

convivi con quel nodo,

quel laccio stretto intorno al collo

che mette in guardia, sento, soffoco

Cammini per strada e pensi

“Chissà come sarebbe”

e il desiderio ti avvolge lentamente

lo senti, è prepotente

Schiava della paura,

solo così ti sei sentita sicura

Però che bello se ricordassi

come, oltre quella corazza dura,

sarebbe amarsi.

Francesca Lizzio


©Copyright 2017

–  seguimi su Facebook –