“Sapessi cosa costa germogliare a freddo in un terreno senza pace.”

Alda Merini


2-12-16

Classe 1992, ironica, sarcastica, timida seriale.
Scrivere mi aiuta a dare un senso al mio caos interiore e a tenere a bada le spine.

Scrivo perché amo poter condividere qualcosa con qualcuno, cosa che non mi riesce granché normalmente. Scrivo perché sono felice di riuscire almeno attraverso le parole, ad aprirmi al mondo e alle persone. Scrivo perché solo così ho meno paura di avvicinarmi agli altri.

Parlo di libri su Instagram, amo l’autunno, il Giappone e il cioccolato.

Spero sempre di potermi ricredere, ma allo stesso tempo dubito fortemente che sia possibile.

Ho preso parte all’antologia tratta dal concorso “Oltre i media – Raccontalo con un film o una canzone” col racconto breve “Giorni” pubblicata il 4 Aprile 2016 da Panesi Edizioni

Il 20 Marzo 2017 è stato pubblicato il mio romanzo d’esordio “Fiore di cactus” da Panesi Edizioni

Francesca


21743700_705466426318623_5302989072525268575_o

Disponibile su tutti gli store online in formato e-book e in cartaceo anche in libreria

IMG-20181013-WA0052

Per vedere la prima presentazione di Fiore di cactus a Libri in Baia, cliccate sulla foto.